2024-02-01
127
1 minuti.


Epic intende contestare l'imposta ingiusta di Apple sui pagamenti di terzi

Uno sviluppatore di Fortnite afferma che la commissione del 27% di Apple viola un'ordinanza del tribunale che consente il collegamento di processori di pagamento di terze parti. Lo sviluppatore sta preparando una nuova denuncia.

Polemica tra Fortnite e gli sviluppatori Apple

Ingiunzione e ricorso

Nel 2021, un tribunale distrettuale degli Stati Uniti ha stabilito che Apple consente i collegamenti ai sistemi di pagamento esterni. La società ha però presentato ricorso, anch’esso respinto.

Epic intende contestare l imposta ingiusta di Apple sui pagamenti di terzi

Nuovi requisiti Apple

Il proprietario dell'App Store ha offerto una commissione del 27% su pagamenti di terze parti per mantenere i tuoi guadagni. Inoltre sono stati introdotti altri requisiti, come la segnalazione delle transazioni ogni 15 giorni.

Epic intende contestare l imposta ingiusta di Apple sui pagamenti di terzi

Mozione di Epic

Epic ha definito ingiuste le richieste di Apple e prevede di andare in tribunale per proteggere i tuoi interessi. Credono che Apple abbia violato l'ordinanza del tribunale.

Epic intende contestare l imposta ingiusta di Apple sui pagamenti di terzi

Spese legali e la nuova legge

Apple vuole anche che Epic le rimborsi 73 milioni di dollari spese legali. Allo stesso tempo, ai sensi della nuova legge sui mercati digitali, Apple dovrà consentire download di terze parti per i clienti dell’UE.

Concorrenza per Apple

Altre società, come Meta e Spotify, si stanno già preparando a offrire sistemi di download e pagamento alternativi per competere con Apple e le sue tariffe.

Risposte alle domande

Quali requisiti ha proposto Apple affinché gli sviluppatori possano utilizzare sistemi di pagamento di terze parti?

Apple ha offerto agli sviluppatori una commissione del 27% sui pagamenti di terze parti, oltre all'obbligo di segnalare le transazioni ogni 15 giorni.

Perché gli sviluppatori di Fortnite pensano che la commissione di Apple sia contraria all'ordinanza del tribunale?

Gli sviluppatori di Fortnite ritengono che la commissione del 27% di Apple sia in conflitto con un'ordinanza del tribunale che conferisce agli sviluppatori il diritto di utilizzare sistemi di pagamento esterni.

Quali azioni intende intraprendere Epic in merito ai requisiti di Apple?

Epic prevede di rivolgersi al tribunale distrettuale della California settentrionale a Oakland, citando le porte aperte nella sentenza, per denunciare la violazione da parte di Apple e chiedere sollievo o sanzioni.

Informazioni aggiuntive

  • Fortnite è un popolare gioco multiplayer online che sviluppato da Epic Games.
  • Apple è un'azienda tecnologica americana, produttrice di dispositivi mobili e sviluppatrice del sistema operativo iOS.
  • App Store è uno store di applicazioni digitali per dispositivi Apple.
  • Bloomberg è un'agenzia di stampa internazionale americana.
  • Meta è una società precedentemente nota come Facebook che sviluppa social network e servizi correlati.

Link


Copywriter Elbuz
Breve descrizione
Lo sviluppatore di Fortnite ritiene che la commissione del 27% di Apple sia contraria a un'ordinanza del tribunale che consente l'utilizzo di sistemi di pagamento di terze parti. Epic sta preparando una nuova denuncia.
Target dell'articolo
Segnala e discuti il problema relativo alle tariffe Apple per i pagamenti di terze parti
Stile
Informativo
Target audience
Sviluppatori, giocatori di Fortnite, utenti di prodotti Apple


Indice:



Salva un link a questo articolo

Discussione sull'argomento – Epic intende contestare l'imposta ingiusta di Apple sui pagamenti di terzi


Lo sviluppatore di Fortnite ritiene che la commissione del 27% di Apple sia contraria a un'ordinanza del tribunale che consente l'utilizzo di sistemi di pagamento di terze parti. Epic sta preparando una nuova denuncia.


Non ci sono recensioni per questo prodotto.


Captcha


Avanti